menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna la zona rossa per il 5 e il 6 gennaio

Quali regole sono entrate in vigore? Per quali spostamenti serve per forza compilare il modulo autodichiarazione? Quali negozi ed esercizi commerciali sono aperti?

L'Italia torna in zona rossa martedì 5 e mercoledì 6 gennaio 2021, ultimo cambio di fascia prima delle nuove direttive del Governo. Un'ordinanza "ponte" dovrebbe far arrivare l'Italia al prossimo Dpcm (Decreto del presidente del Consiglio dei ministri) previsto per la metà di gennaio

Le restrizioni

Nei giorni 5 e 6 gennaio 2021, quindi, sarà:

  • vietato ogni spostamento tra regioni e tra le province autonome di Trento e Bolzano;
  • vietati gli spostamenti per raggiungere le seconde case tra regioni e province autonome;
  • consentiti spostamenti solo in caso di necessità, salute e lavoro;
  • consentito dalle 5 alle 22 la visita ad amici o parenti, per un massimo di 2 persone. I figli minori di 14 anni, le persone con disabilità e conviventi non autosufficienti sono esclusi dal conteggio;
  • consentita l'attività motoria nei pressi della propria abitazione e all'aperto purché in forma individuale;
  • disposta la chiusura di negozi, centri estetici, bar e ristoranti; 
  • consentito il servizio d'asporto fino alle 22 ;
  • consentita la consegna a domicilio senza restrizioni;
  • disposta l'apertura per supermercati, negozi di beni alimentari e di prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri e barbieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cosa cambia dal 26 aprile

  • Attualità

    Perché rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento