Trentino, voucher culturale per musica, cinema e teatro “a misura di famiglia”

Il progetto punta a favorire la fruizione, nel corso dell'anno scolastico 2020/2021, di attività culturali riguardanti i percorsi delle scuole musicali, di bande e cori e quello del teatro e del cinema

Un voucher dalla Provincia autonoma di Trento per contribuire a sostenere le famiglie in ambito culturale, le domande di contributo vanno presentate al Centro Servizi Culturali Santa Chiara fino al 31 ottobre 2020. 

Il «voucher culturale» è un progetto della Provincia autonoma di Trento promosso dall’Agenzia provinciale per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili in partnership con il Centro Servizi Culturali Santa Chiara e prevede l’assegnazione di un contributo per la fruizione di servizi culturali quali musica, cinema e teatro, nel corso dell’anno scolastico 2020/2021, a favore dei figli minorenni delle famiglie in difficoltà economica e delle famiglie numerose beneficiarie della quota B1) dell’Assegno Unico Provinciale.

Il progetto «voucher culturale per le famiglie» punta a favorire la fruizione, nel corso dell'anno scolastico 2020/2021, di attività culturali riguardanti due percorsi e precisamente il percorso "Scuole musicali/Bande musicali/Cori" e il percorso "Teatri/ Filodrammatiche/Cinema". Il contributo è assegnato in ordine decrescente in relazione alla condizione economica Icef (Indicatore della Condizione Economica Familiare) della famiglia e, a parità di indicatore, è preso in considerazione l'ordine cronologico di presentazione delle domande.

Il voucher culturale è rilasciato per ogni figlio minorenne, anche affidatario, e per un solo percorso prescelto in fase di domanda. Inoltre, tra i requisiti richiesti alle famiglie, vi è anche quello di essere in possesso della carta famiglia «EuregioFamilyPass» che offre diverse agevolazioni e riduzioni per beni e servizi a famiglie in cui sono presenti figli minorenni e residenti in provincia di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il «voucher culturale» può essere utilizzato su due tipologie di offerta culturale: nelle scuole musicali per la frequenza alle Scuole musicali il voucher è pari al 70% del costo del percorso formativo sostenuto dalla famiglia, nei teatri e nei cinema per gli ingressi e gli abbonamenti, il voucher consiste in un carnet di un valore complessivo pari a euro 100 costituito da 25 tagliandi, utilizzabili dal figlio minorenne nel corso dell’intero anno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Barche e canoe non reclamate sul lago: il Comune di Levico mette tutto all'asta

  • Il Giro d'Italia 2020 arriva in Trentino: ecco le tappe

  • Fuga da Trento: questa volta la escape room è grande come tutto il centro

  • Coronavirus in Trentino: nuovo picco di contagi, 79 classi in quarantena e due pazienti in rianimazione

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Il Comune ha deciso: niente Mercatini di Natale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento