menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'orsa con uno dei cuccioli

L'orsa con uno dei cuccioli

Mamma orsa in compagnia dei suoi tre piccoli: il nuovo video della Provincia

Le cucciolate di plantigradi quest'anno sono almeno sette. Avvistati anche dei cuccioloni di circa un anno

Una bellissima orsa si gratta la testa approfittando del ramo di un albero mentre i suoi cuccioli giocano tra di loro un po' pigramente. È quanto mostra il nuovo video della Provincia Autonoma di Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il numero di cucciolate di plantigradi rilevate quest'anno si aggira tra le cinque e le sette. A dirlo il nuovo censimento del Servizio Fauna e Foresta della Provincia Autonoma di Trento. Mamme e cuccioli si muovono in destra val di Non, Val Rendena, sul gruppo del monte Bondone, sul Brenta meridionale e in bassa Val di Tovel.

Altri orsi in Trentino

Per quanto concerte l'orsetto recuperato perché molto deperito e poi rilasciato in natura lo scorso 2 luglio, non si hanno segnalazioni. Circostanza che, segnalano gli esperti, farebbe pensare che l'animale è finalmente autonomo e si tiene quindi lontano dai centri abitati. Per il momento si tratta però soltanto di un'ipotesi.

L'ormai famossimo orso M49 - ribattezzato Papillon dopo la sua rocambolesca (ed eroica) fuga dal centro Castellar - si sta invece muovendo sempre nella zona della Marzola. I suoi spostamenti sono monitoriati dal Corpo Forestale Trentino.

Nel corso dell'ultimo mese, infine, si sono registrate diverse segnalazioni di giovani orsi, di circa un anno, nelle zone di Arco, Molveno e Stenico, forse figli della femmina KJ1. In alcuni casi questi cuccioloni si sono mostrati troppo a loro agio nelle vicinanze dell'uomo, ma sono subito stati dissuasi dalle squadre di emergenza con cani e pallettoni di gomma. Questo tipo di azione è importante per far sì che gli animali non si abituino alla presenza umana. Qualora si incontri uno di questi plantigradi è fondamentale allontanarsi e avvisare subito la Forstale chiamando il numero 335.7705966.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi, oltre 300 nuovi casi

  • Attualità

    Incendio di Rovereto, circa 30 le persone evacuate e assistite

  • Attualità

    Focolaio San Bartolomeo, in isolamento 242 persone

  • Cronaca

    Infortunio sul lavoro: giovane elitrasportato in ospedale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento