Trentino, Sergio Bortolotti nuovo vicepresidente dell'associazione pubblici esercizi

La nomina è avvenuta nel corso dell’assemblea annuale dell’associazione, durante la quale la presidente Roman Fabia ha affrontato anche la difficile situazione della categoria

Il vicepresidente dell’Associazione dei pubblici esercizi Sergio Bortolotti

Fino al 31 dicembre 2020, ovvero fino alla scadenza delle cariche associative del quinquennio 2015-2020, sarà Sergio Bortolotti il vicepresidente dell’Associazione dei pubblici esercizi del Trentino. Fabia Roman ha ufficializzato la nomina nel corso dell’assemblea annuale dell’Associazione tenutasi nei giorni scorsi presso l’auditorium Ivo Perini di Seac, a Trento.

L’assemblea è stata anche l’occasione per fare il punto, nonostante il momento particolarmente incerto, sulle prospettive della categoria e sull’andamento delle imprese associate. Sottolineando l’importanza di avere al fianco un’associazione come Confcommercio Trentino durante questa emergenza sanitaria, la presidente Roman ha elencato le iniziative assunte dall’associazione per supportare le imprese in questi mesi straordinari. La categoria è una delle più colpite dall’emergenza covid-19 e dalle iniziative nazionali e provinciali attuate per contrastare il virus. Roman ha ricordato il confronto costante dell’Associazione con la giunta provinciale, la presenza sui tavoli di lavoro che riguardano la categoria e il collegamento con il governo nazionale instaurato per il tramite di FIPE. 

«L’anno 2020 è certamente complesso – commenta il vicepresidente Bortolotti - Le congiunture economiche/ sociali, incidono profondamente sul funzionamento delle attività commerciali, mettendoci tutti in gravi difficoltà. Tutte le attività stanno soffrendo percentualmente in maniera significativa, mettendo a rischio la sopravvivenza stessa delle attività. L'associazione si fa portavoce dei bisogni degli imprenditori a livello politico e sociale ed è promotrice verso le istituzioni, nel condividere possibili soluzioni, inoltre garantisce servizio d'informazione, formazione, assistenza e consulenza alle imprese. Ho sempre creduto nella forza dell'associazione, nella quale nel tempo ho ricoperto varie cariche, cercando di portare il mio contributo. In questo momento sono stato chiamato a ricoprire questa carica che cercherò di onorare al meglio, portando la mia conoscenza concreta sia come membro di giunta, sia come imprenditore».

Sergio Bortolotti, titolare del bar Tre Portoni di Trento, storico locale cittadino, è uno dei soci fondatori dell'Associazione Pubblici Esercizi del Trentino, ed ha ricoperto per anni incarichi nella Giunta Esecutiva dell'Associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

Torna su
TrentoToday è in caricamento