Dal Trentino al Sud America per un modello diverso di scuola: in bicicletta per 10mila km

Lorenzo Franceschini, architetto, ricercatore e promotore di ecosistemi sostenibili sarà al centro di un progetto internazionale, che ha per protagonista la città di Trento

Lorenzo Franceschini (dalla sua pagina Fb)

Diecimila chilometri in sei mesi. Sono queste le cifre del progetto che porterà l'architetto, ricercatore e promotore di ecosistemi sostenibili Lorenzo Franceschini a compiere un lungo viaggio in bicicletta per tutto il Sud America. La data di partenza prevista è il 3 ottobre.

Il viaggio

Il progetto, a carattere internazionale, avrà al centro la città di Trento e si porrà come obiettivo quello di proporre un nuovo modello di scuola, che integri formazione secondaria, terziaria, sviluppo del territorio, supporto all’innovazione, servizi alle imprese e nascita di nuove realtà imprenditoriali. A sponsorizzare il viaggio 'l'ecosistema Artigianelli' in sinergia con DiPSCo-UniTN e Provincia autonoma di Trento.

Alla base del viaggio la volontà di consentire agli allievi di personalizzare il proprio percorso formativo e di sviluppare competenze elevate, con particolare riferimento all’integrazione di interfacce e tecnologie della comunicazione con l’informatica.

Il 'modello Artigianelli' verrà presentato pubblicamente giovedì 3 ottobre, alle ore 11, presso lo stesso istituto Artigianelli, mentre alle 11.30 dal piazzale della scuola Lorenzo inizierà il suo viaggio per mettere in rete le realtà disposte ad entrare in questo 'ecosistema', ai fini di ampliarlo, studiarlo e migliorarlo, tenendo sempre come punto di riferimento il Trentino.

Il progetto

"L'idea - scrive Lorenzo Franceschini a TrentoToday - nasce dopo l'esperienza simile fatta nel 2015 quando ho camminato per tre mesi in Nuova Zelanda, promuovendo una raccolta fondi per l’organizzazione The Rainforest Foundation UK. L’immersione totale nella natura, l’esplorazione di posti nuovi ad un ritmo diverso dal solito, ma soprattuto l’idea di affrontare qualcosa di ‘non semplice’ per una buona causa mi hanno fatto pensare ad un passo successivo. Il Sud America mi ha sempre attirato, e l’idea di attraversare il continente in bici ha cominciato ad insinuarsi nella mia testa. La possibilità di associare questa esperienza ad un progetto scolastico, che avesse come obbiettivo quello di promuovere i temi ambientali alle generazioni che a breve dovranno affrontare una serie di problemi legati all’emergenza climatica, è stato il risultato del confronto con alcuni amici ai quali ho presentato la mia idea".

Lorenzo-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto 'modello Artigianelli' è diviso in due parti principali. Nella prima fase in Sud America verrà promossa una raccolta fondi da destinarsi interamente alla scuola per la seconda parte del progetto, ovvero l’attivazione e la gestione di attività innovative con gli studenti, a contatto con una rete di istituzioni scolastiche (italiane ed estere) e aziende interessate a partecipare. Durante il viaggio Franceschini cercherà di entrare in contatto con quelle realtà che avranno interesse ad ascoltare la storia di trasformazione del sistema formativo, interesse a raccontare le proprie esperienze sui temi della formazione legati all’emergenza climatica, o magari interessate ad entrare a far parte di questo ecosistema che vorremmo creare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Valsugana: auto contro camion, morto l'automobilista

  • Impressionante frana in Val Genova: 60 auto bloccate, strada chiusa

  • Cristiana Capotondi a Trento: sarà Chiara Lubich

  • Acqua cristallina grazie alle piante "filtro": ecco il nuovo biolago di Pinzolo

  • Film su Chiara Lubich: si cercano esperti in arti marziali

  • Val Genova: turisti accompagnati a riprendere le auto. Strada ancora chiusa, previsti temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento