menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Gianko Nardelli

foto di Gianko Nardelli

Vandali alla chiesa di Montevaccino: distrutte finestre e crocifisso

Sanpietrini tolti dal sagrato e lanciati contro le vetrate, distrutto un antico crocifisso di legno

La piccola comunità di Montevaccino è sconvolta da quella che potrebbe essere una semplice bravata, ma che tocca le corde profonde del sentire personale e collettivo dei residenti.

I vandali hanno preso di mira la chiesa del paese nella notte tra merccoledì 20 e giovedì 21 febbraio. Un grosso sasso squadrato, estratto dalla  pavimentazione della piazza, è stato gettato contro una delle vetrate e, infrangedola, è caduto all'interno a pochi passi dall'altare. 

Altri sanpietrini, sempre divelti dal sagrato, hanno  mandato in frantummi le finestre laterali. Inoltre è stato scardinato un crocifisso ligneo esposto in un capitello realizzato da un privato. Lo stesso è stato ritrovato nei pressi della chiesa, con le braccia spezzate, così come la croce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento