rotate-mobile
Sabato, 28 Gennaio 2023
Scuola / Vallarsa

Tante novità all’elementare di Raossi: ecco quali

Stoffella: "Le richieste sono arrivate direttamente dalle insegnanti, con le quali stiamo collaborando in diverse attività. Gli armadi delle cinque aule scolastiche andavano sostituiti, così come quelli per le insegnanti"

Arredi e nuovi giochi sono stati installati a ottobre da due differenti ditte, incaricate dalla Giunta comunale di Vallarsa, alla scuola elementare di Raossi. Così l’assessore comunale alle politiche familiari e all’istruzione, Marta Stoffella: "Le richieste sono arrivate direttamente dalle insegnanti, con le quali stiamo collaborando in diverse attività. Gli armadi delle cinque aule scolastiche andavano sostituiti, così come quelli per le insegnanti".

Inoltre, aule e bagni andavano tinteggiati e per questo abbiamo appaltato il lavoro di tinteggiatura che è stato fatto in agosto da una ditta locale. Nel cortile sono stati posizionati la casetta, la sabbiera e una fontanella, sempre in accordo con le maestre.

"Tante sono le occasioni di collaborazione con la scuola - spiega Stoffella -: lo scorso 30 settembre il Comune ha organizzato per tutti i bambini di primaria e materna il concerto dei Mozartkinder in Teatro a Sant’Anna e, a breve, verrà installata a Raossi la mostra “PLAY La scienza in gioco”, per stimolare la curiosità dei bambini della valle verso la fisica attraverso l’utilizzo di semplici giochi da maneggiare e l’esecuzione di piccoli esperimenti. Stiamo anche preparando insieme la serata di Natale, e in collaborazione con l’Associazione “Camposilvano è”, realizzeremo il progetto “Lupus in Fabula”, che vedrà i bambini della scuola come principali protagonisti".

Infine è appena partito il progetto “Al mio fianco”, un progetto sperimentale di doposcuola rivolto ai bambini della materna e della primaria di Vallarsa, realizzato dal Comune di Vallarsa in collaborazione con Us Vallarsa. "Il progetto prevede una serie di attività extrascolastiche, durante le quali sarà in servizio un'operatrice di prossimità col compito di accompagnare e vigilare sui bambini partecipanti, facilitando l’organizzazione familiare di molti. Frisbee, nuoto, canto, danza e attività in biblioteca impegneranno tutti i pomeriggi della settimana dal suono del campanello fino alle 18.00" conclude l'assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tante novità all’elementare di Raossi: ecco quali

TrentoToday è in caricamento