menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Entro febbraio vaccino a tutti gli over80

L'annuncio dell'assessore Segnana, presto un nuovo accordo anche con i medici di base

Vaccino per tutti gli ultraottanteni in Trentino: bisognerà attendere qualche settimana. La notizia è stata data dal Tgr Rai che ha ripreso una dichiarazione dell'assessora alla Sanità provinciale Stefania Segnana. Entro la fine di gennaio o nei primi giorni di febbraio la campagna vaccinale sarà dunque estesa a tutti gli over80, anche non ospiti di Rsa.

Fino ad oggi, infatti, la precedenza assoluta, concordata con lo Stato, è data agli operatori di tutte le strutture sanitarie ed agli anziani delle case di riposo. Sarà firmato a breve un nuovo accordo tra la Provincia e l'Ordine dei Medici che permetterà di effettuare la vaccinazione direttamente presso i medici di base, vincolati alla partecipazione ad un corso di formazione apposito. I medici di base forniranno, molto probabilmente, il vaccino della casa farmaceutica Moderna, mentre Apss continuerà a somministrare il vaccino Pfizer.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento