menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti-Covid, il 98,5% dei farmacisti è favorevole

Una parte «minoritaria» di farmacisti avrebbe scelto di non esprimersi in merito

Altissima l'adesione dei farmacisti trentini alla vaccinazione anti-Covid. Ad affermarlo è una nota dell'Ordine dei Farmacisti della provincia di Trento. «Già in molte regioni i farmacisti sono vaccinati» si legge nella nota, «in provincia di Trento sono in attesa della chiamata dal parte dell'Azienda sanitari». 

L'adesione è stata formalizzata e pare che il 98,5% dei farmacisti abbia risposto in maniera favorevole. Una parte «minoritaria» di farmacisti avrebbe scelto di non esprimersi in merito, sono i dipendenti di Apss che seguono un altro protocollo per le vaccinazioni, oltre a quelli che non operano direttamente nella prima linea delle farmacie territoriali. 

«Una risposta che risente dell'importanza della vaccinazione delle categorie lavorative più a rischio (non a caso i presidenti degli Ordini Sanitari, tra cui i farmacisti, si erano vaccinati simbolicamente assieme) per la quale si avverte il senso di responsabilità» concludono nella nota. «Confidando che i ritardi nelle consegne dei vaccini non influenzino negativamente questa importante risposta».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento