Attualità

Vacanze gratis in Trentino: dopo gli infermieri quest'anno agli operatori dello spettacolo

La pandemia ha bloccato un intero settore. Una valle trentina ha deciso di offrire tre giorni di vacanza ai lavoratori fermi da oltre un anno

"Siete la nostra Italia migliore". Con queste parole la Val di Sole, in Trentino, è pronta ad accogliere a braccia aperte gli operatori dello spettacolo, che per oltre un anno non hanno potuto lavorare a causa della pandemia. Dopo gli infermieri, ai quali era stata offerta una vacanza gratis dopo la prima ondata, la vallata trentina rilancia l'iniziativa benefica, questa volta a favore degl addetti del settore cultura ed eventi.

La proposta prevede 3 notti gratis in albergo o appartamento, la "guest card" della Val di Sole per l'accesso ai luoghi della cultura e ad una serie di servizi, oltre ai trasporti pubblici. Naturalmente a beneficiarne potrà essere un solo soggetto per nucleo familiare, lavoratore del settore. Inoltre la proposta è soggetta ad alcune limitazioni: sarà, per esempio, sospesa nel periodo di alta stagione dal 7 al 21 agosto. Tutte le informazioni sono disponibili online visitvaldisole.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze gratis in Trentino: dopo gli infermieri quest'anno agli operatori dello spettacolo

TrentoToday è in caricamento