rotate-mobile
Eventi / Avio

Successo per "Uva e dintorni", ad Avio il palio delle botti

Dopo due anni di stop causa pandemia, la kermesse ha richiamato migliaia di turisti

Si è chiusa con il botto (e non solo per lo spettacolo pirotecnico finale) la manifestazione "Uva e dintorni" con la formazione aviense che si è aggiudicata il "Palio delle botti delle città del vino" ed è in testa alla classifica nazionale in vista della finalissima di ottobre a Refrontolo.

Un successo frutto di un lungo impegno di preparazione da parte dalle squadre maschile e femminile. Non poteva esserci ripartenza migliore dopo due anni di sospensione a causa della pandemia con la kermesse che ha richiamato ad Avio migliaia di turisti non solo dal Trentino ma anche da Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Uva e dintorni 2022-2

"Vinta la scommessa della ripartenza: tutte le perplessità e le preoccupazioni di qualche mese fa sono state superate con orgoglio dalla comunità di Avio grazie anche all'impegno dei tantissimi ed instancabili volontari guidati da Walter Pericolosi, presidente del comitato Uva e dintorni", afferma oggi soddisfatta l'amministrazione comunale di Avio.

Territorio, arte, tradizione, prodotti enogastronomici: questi gli ingredienti di un appuntamento arrivato alla 21esima edizione (e con il XIX Palio delle Botti). La kermesse, promossa dal Comune di Avio con il supporto di Trentino marketing e il coordinamento della Strada del vino e dei sapori del Trentino e il sostegno dell'Apt Rovereto Vallagarina Monte Baldo, è stata resa possibile grazie alla collaborazione di molte associazioni del territorio.

Per quanto riguarda il "Palio della Botte", Avio ha dimostrato ancora una volta di riuscire a primeggiare grazie alla determinazione di Alessio Secchi, Elia Campostrini, Christian Emanuelli, Federica Caden e Linda Rizzi. La formazione maschile ha vinto la prova della della spinta botte, lo slalom, la pigiatura e il riempimento dopo un'avvincente sfida con le formazioni concorrenti di Brentino Belluno, Maggiora, Boca, Cavriana, Suvereto, Santa Venerina, Vittorio Veneto e Refrontolo.

"Quattro vittorie su quattro gare con un distacco di parecchie decine di punti sulle altre squadre la dice lunga sulla bravura dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze. Ed ora tutti concentrati per conquistare il Palio nazionale", è il commento di Walter Pericolosi.

Uva e dintorni Avio 2022-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per "Uva e dintorni", ad Avio il palio delle botti

TrentoToday è in caricamento