Eventi per l'estate: il Comune concede i parchi gratis, ecco come partecipare

Nell'estate post-covid il Comune di Trento vuole rianimare parchi e giardini concedendo l'uso gratuito in cambio di un'attività di cura del bene comune

Parchi, giardini pubblici, aree gioco e campetti sportivi a disposizione dei cittadini che vogliono organizzare eventi per rianimare la città durante l'estate, dopo il lungo silenzio del lockdown. E' questa l'iniziativa messa in campo dal Comune di Trento all'interno del progetto Beni Comuni. 

Possono presentare proposte di collaborazione cittadini singoli, associati o riuniti in formazioni sociali, anche di natura imprenditoriale. Chi intende perseguire lo scopo di portare avanti le proprie attività, per i propri iscritti in forma organizzata e in sicurezza dovrà garantire che una parte dell’attività svolta, pari al 50 per cento delle ore complessive di fruizione dell’area verde o della struttura sportiva, sia aperta a chiunque sia interessato in modo libero e gratuito. Un'ultima clausola riguarda l'obbligo di prendersi cura della pulizia del parco a fine evento. 

Le domande possono essere inoltrate via mail al Servizio Beni Comuni entro lunedì 31 agosto. Tutte le informazioni si possono trovare nell'area dedicata all'interno del sito del Comne. "L'iniziativa mira a promuovere il benessere psicofisico, la socialità, il senso di comunità, oltre che a garantire il rispetto delle misure di sicurezza previste a seguito dell’emergenza sanitaria" scrive il Comune in una nota. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Operazione «Maestro»: scacco matto dei carabinieri ai grossisti della droga

  • Tutti i proverbi trentini sulla neve

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Via Suffragio, tutti a cercare la fede nuziale perduta: una fiaba a lieto fine

  • Droga a Trento, maxioperazione all'alba: i carabinieri arrestano 23 persone

Torna su
TrentoToday è in caricamento