Tuffo della merla a Ledro: 86 nelle gelide acque del lago

Undicesima edizione per il tuffo più fresco dell'anno a Pieve di Ledro: temperatura dell'aria -1°, mentre il termometro in acqua segnava 4°

Sono stati 86  i temerari che si sono dati appuntamento domenica 27 gennaio a Pieve di Ledro per il corroborante "Tuffo della Merla": una tradizione che si rinnova da 11 anni e che consiste in un bagno nelle gelide acque del lago, nei giorni più freddi dell'anno.

Quest'anno la temperatura dell'acqua era di ben cinque gradi superiore a quella dell'aria: i tuffatori hanno dovuto combattere di più il freddo fuori, -1°, rispetto ai 4°  dell'acqua. Qualche ora più tardi anche sulla riva del lago di Ledro, come su tutto il Trentino, sarebbe arrivata la neve. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Lingotti d'oro, sala cinema in casa e poster de 'Il padrino': arrestato 'Pablo Escobar trentino'

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Spormaggiore, 31enne colpito alla testa da un tombino al passaggio di un'auto: grave

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

Torna su
TrentoToday è in caricamento