Veicolo non assicurato ma loro non lo sanno: truffati online

Truffa online per un sito, segnalato alla Procura di Roma. Vittima una famiglia trentina della val del Chiese

Sorpresi alla guida di un veicolo non assicurato, erano stati truffati da una assicurazione online. E’ successo in questi giorni a Storo dove una pattuglia della polizia locale della Valle del Chiese stava effettuando un controllo sulla statale del Caffaro con il sistema Targa System per la verifica di assicurazioni e revisioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fermato il veicolo si è appurato che l’assicurazione mostrata era falsa anche se il proprietario si era rivolto ad un sito online. I controlli successivi consentivano di accertare che la polizza era falsa e che il sito a cui si era rivolto il cittadino è stato segnalato dall’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS) e che presso la procura della repubblica di Roma è aperto un procedimento contro ignoti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bomba da disinnescare: autostrada, statale e ferrovia del Brennero bloccate

  • Elezioni comunali a Trento: ecco i più (e i meno) votati

  • Neonato morto a 30 ore dalla nascita: dramma all'ospedale di Rovereto

  • Freddo intenso, anche 10° sotto la media: il riscaldamento si può già accendere

  • Elezioni comunali, ecco il voto nelle circoscrizioni

  • Galleria di Martignano: testa-coda sull'asfalto bagnato poi si schianta contro il guard rail

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrentoToday è in caricamento