rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Attualità San Giuseppe / Piazza di Fiera

Piazza Fiera, restauro mura duecentesche: finanziati 800 mila euro

Trento tra i beneficiari del fondo del Ministero della Cultura per la valorizzazione del patrimonio culturale. L’opera necessita di essere protetta dall’acqua e dal degrado superficiale

L'80 per cento della spesa per il restauro delle mura duecentesche di piazza di Fiera. a Trento, è coperto. Trento è tra i beneficiari del fondo del Ministero della Cultura finalizzato a sostenere investimenti e interventi per la tutela, la conservazione, il restauro, la fruizione, la valorizzazione e la digitalizzazione del patrimonio culturale. La cifra stanziata dal Ministero copre l’80 per cento della spesa totale, un milione di euro, prevista per i lavori di restauro.

Il progetto prevede un complesso di interventi finalizzati alla salvaguardia del paramento murario. Nel dettaglio, i lavori hanno l’obiettivo di allontanare l’acqua meteorica dalla parte, proteggere i paramenti in pietra dal deterioramento causato da microorganismi, consolidare le malte antiche recuperabili rimuovendo le parti cementizie superficiali, specie sul fronte nord, con l’integrazione dei giunti mancanti con malte simili a quelle antiche.

L'opera di 100 metri di lunghezza, quasi 2,5 di larghezza. L’appalto dei lavori di restauro dovrà essere messo a bando e non oltre inizio giugno, rispettando la clausola dei 90 giorni dalla data del decreto ministeriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Fiera, restauro mura duecentesche: finanziati 800 mila euro

TrentoToday è in caricamento