rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Solidarietà / Lavis

Da Trento sette ambulanze per Cuba

Prosegue il progetto di Filorosso Odv per donare alla sanità cubana le 7 ambulanze dismesse e cedute in forma gratuita dall’Azienda Sanitaria trentina. Ora vanno coperti gli ingenti costi di allestimento e trasporto

Cuba chiama e il Trentino risponde, come sempre. Questa storia, però, è lunga un anno ed è un’iniziativa di solidarietà internazionale messa in campo dall’associazione Filorosso, per inviare a Cuba 7 ambulanze donate dall’Azienda Sanitaria trentina.

I volonteari dell’associazione, durante l'estate del 2021, si erano attivati a fianco di una lunga serie di realtà in tutta Italia, per inviare all’isola caraibica, colpita da più di 60 anni da un duro embargo che non permette di importare beni e mezzi dall’estero, oltre 200 metri cubi di materiali sanitari, tra mascherine chirurgiche, siringhe, guanti e gel igienizzanti poi distribuiti nelle province e negli ospedali cubani.

L’emergenza non è però finita, e dopo che, con un atto pubblico di donazione l’Azienda sanitaria del Trentino ha risposto alla richiesta di Filorosso di apparecchiature e materiali dismessi, donando in forma gratuita 7 ambulanze con utilità residua, l’associazione trentina da anni attiva nella cooperazione e nella solidarietà internazionale si è messa all’opera, per effettuare i necessari lavori di manutenzione dei mezzi, come la sostituzione delle batterie, degli pneumatici, il cambio dell'olio motore, filtri e freni.

Per allestire in modo completo le ambulanze, che grazie all’aiuto concreto del Gruppo Dao sono parcheggiate nella sede di Lavis della cooperativa trentina che opera nel campo degli alimentari, Filorosso fa ora appello alla solidarietà degli amici e dei simpatizzanti trentini, promuovendo una raccolta fondi. Sono infatti quelli relativi alle strumentazioni sanitarie, oltre alle spese per i trasporti, via terra e via mare, i costi più significativi del progetto. Va ricordato, infine, che due delle ambulanze, sono state dedicate alla memoria di due soci: Giorgio Amorth, dell’Associazione di Amicizia Italia-Cuba di Trento, e Roberto Chistè di Filorosso.

È quindi possibile partecipare a questa importante azione di solidarietà internazionale tramite bonifico bancario intestato a Filorosso ODV, con causale “donazione Covid- ambulanze per Cuba” al seguente iban: IT25X0306909606100000181094.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Trento sette ambulanze per Cuba

TrentoToday è in caricamento