rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

Nidi comunali, ridefiniti i posti: ora ce ne sono 150 in più

Le famiglie in attesa di risposta per l’assegnazione verranno contattate direttamente dal servizio Servizi all’infanzia ed istruzione

Saranno 150 i posti in più all'interno dei nidi comunali per il prossimo anno educativo. Una notizia arrivata a fine giugno e direttamente dall'ufficio stampa del comune di Trento che sottolinea come la collaborazione tra Provincia autonoma di Trento e l’Azienda sanitaria, unita all’andamento della situazione sanitaria, abbia favorito la revisione delle disposizioni sanitarie vigenti ampliando così il numero di bambini accoglibili e le modalità di fruizione del servizio di nido da parte delle famiglie.

Al momento questa ridefinizione consente di ampliare le capienze per il prossimo anno educativo su tutti i nidi comunali permettendo di accogliere circa 150 bambini in più tornando di fatto ad una situazione pre-pandemia. Per quanto riguarda le modalità organizzative relative alla fruizione del servizio, sottolinea la nota, si sta lavorando per la sua ridefinizione, sempre in accordo e grazie alla collaborazione con il Dipartimento Istruzione e Cultura della Provincia autonoma di Trento. Le famiglie in attesa di risposta per l’assegnazione verranno contattate direttamente dal servizio Servizi all’infanzia ed istruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nidi comunali, ridefiniti i posti: ora ce ne sono 150 in più

TrentoToday è in caricamento