Lunedì, 18 Ottobre 2021
Attualità

E adesso? Scelgo io! Un progetto per i giovani

Iscrizioni aperte fino a metà settembre per partecipare al progetto di orientamento post-diploma per ragazzi tra i 16 e i 19 anni

Un anno e mezzo di pandemia ha portato anche a nuove progettualità e nuove possibilità per le persone. È questo l'esempio di "E adesso? Scelgo io!", un progetto di orientamento post-diploma proposto dall’Associazione Unalome - Psicologia e Formazione e finanziato dalle politiche giovanili del Comune di Trento, pensato per ragazzi e ragazze tra i 16 e i 19 anni per supportarli nell’importante fase di transizione dalle scuole superiori al futuro che li aspetta.

"Abbiamo rinnovato alla fine dello scorso anno il protocollo 'Città-Scuola' che per noi rappresenta un fronte di impegno comune tra scuola, istituzioni e comunità, per far sì che tutte le varie iniziative, i progetti, i laboratori che si attivano dal punto di vista della città di Trento dai bambini più piccoli, fino ai ragazzi delle superiori, abbiano una cornice in cui l'istituzione vuole condividere con le istituzioni scolastiche quella che è un'esigenza di futuro - ha affermato l'assessora con delega in materia di politiche giovanili, formazione, istruzione, cultura, Elisabetta Bozzarelli -. Credo che anche dopo questo anno e mezzo di pandemia si è fermato in maniera importante sui tavoli della politica quella che è l'emergenza di un'istruzione di qualità, educativa".  E questo, come ha spiegato Bozzarelli, Trento lo vuole fare con tante piccole progettualità.

A presentare il progetto lunedì 6 settembre, nel salone di rappresentanza di Palazzo Geremia a Trento, sono state tre delle quattro psicologhe fondatrici del progetto.

Il progetto

Di fronte alla scelta su “cosa fare” del proprio futuro, i ragazzi sono pervasi da sentimenti di insicurezza e ansia, spesso non sono in grado di definire i propri obiettivi, non riconoscono e non sanno valorizzare le proprie attitudini; inoltre, manifestano scarsa conoscenza delle opportunità e dei servizi presenti sul nostro territorio e rivelano di non essere autonomi ed efficaci nel cercare informazioni adeguate.

Da ciò nasce l’idea di proporre un progetto che abbia lo scopo di accompagnare i ragazzi verso una scelta consapevole per il proprio futuro attraverso un percorso che incrementi le risorse personali; questo si concluderà con la presentazione delle varie opportunità presenti sul territorio e dei canali attraverso i quali è possibile approfondirle in autonomia.

I contenuti di queste due macro-aree verranno affrontati e condivisi durante 7 incontri.

I primi tre incontri saranno dedicati al potenziamento della consapevolezza di sè e del decision making, due delle dieci life skills identificate dall’OMS come “le competenze che portano a comportamenti positivi e di adattamento che rendono l’individuo capace di far fronte efficacemente alle richieste e alle sfide della vita di tutti i giorni.”

Negli incontri successivi andremo alla scoperta delle opportunità ed offerte presenti sul nostro territorio trentino per quanto riguarda il mondo universitario e della formazione professionale e il mondo lavorativo. In queste serate saranno con noi Civico 13, Orienta UniTn e l’Alta Formazione Professionale (AFP) per darci indicazioni utili sulle realtà e sulle possibilità esistenti.

Durante gli incontri si alterneranno momenti informativi ad attività esperienziali al fine di stimolare i partecipanti a condividere le loro idee con il gruppo, mettersi in gioco e applicare concretamente quanto appreso.

L’ultimo incontro prevede la presenza di alcuni ospiti che condivideranno con i partecipanti una testimonianza rispetto alle loro esperienze. 

Il progetto si svolgerà presso il Centro di aggregazione territoriale L’area in largo Nazario Sauro, 21, messo a disposizione dall’Associazione provinciale per i minori (Appm Onlus); avrà inizio martedì 21 settembre e terminerà sabato 16 ottobre. Sono previsti 1 o 2 incontri a cadenza settimanale in orario pomeridiano.

La partecipazione è gratuita. Sono disponibili 15 posti e il termine ultimo per iscriversi è mercoledì 15 settembre.

Per iscriversi e per richiedere ulteriori informazioni, è possibile contattarci tramite email a progetti@unalome.it oppure attraverso i nostri canali social Facebook (Unalome - Psicologia e Formazione APS) e Instagram (@unalome.psicologiaeformazione). Per ulteriori dettagli potete consultare il nostro sito www.unalome.it nella sezione “Le nostre attività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E adesso? Scelgo io! Un progetto per i giovani

TrentoToday è in caricamento