rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Attualità San Giuseppe / Via Fratelli Perini

Trento, ecco il progetto per la nuova ciclabile in via Fratelli Perini

Via ai lavori nell'autunno 2022 per un investimento di circa 800mila euro. Come cambia la strada

Nascerà una nuova pista ciclabile a Trento. Il comune, tramite il Servizio opere di urbanizzazione primaria, ha infatti predisposto il progetto di un nuovo tratto dedicato alle bici sul lato sud di via Fratelli Perini, una via della città particolarmente interessata dal traffico veicolare. Il percorso, sottolinea il comune in una nota, rappresenta un collegamento fondamentale est/ovest della rete delle piste ciclabili cittadine in prosecuzione della pista ciclabile realizzata sull'area ex Aziende Agrarie, direttrice che proviene dalle Albere (e quindi dalla pista ciclabile lungo l'Adige). Inoltre, permetterà un collegamento con le piste ciclabili a direzione nord/sud di via Giusti (proveniente da via Pio X), di via Endrici e via Mattioli, di corso Tre Novembre/via Piave/viale Verona e prosegue lungo la pista ciclabile di via Malfatti.

Punto di partenza della progettazione è stata la verifica sui flussi di traffico presenti lungo la via e sulle vie limitrofe al fine di verificare la possibilità di togliere una corsia di marcia ai veicoli. Tale verifica ha dato esito negativo per il tratto di strada da corso tre Novembre fino all'incrocio di via Endrici e via Mattioli, dove si trova un semafoto. Infatti sulla strada transitano circa 10.000 veicoli giorno, con elevate punte che possono superare i 1000 veicoli/ora equivalenti. Pertanto si è deciso di mantenere le due corsie lungo via Perini da corso Tre Novembre fino all'incrocio con via Bronzetti. Da via Bronzetti a via Giusti, via Perini verrà invece ridotta ad una corsia di marcia in quanto anche l'immissione attuale in rotatoria è ad una corsia di marcia.

Per realizzare la pista ciclabile è quindi prevista l'eliminazione di una corsia di parcheggi e la localizzazione della pista ciclabile è sul lato sud della via Perini, lato in cui non vi sono plateatici, vi sono minori passi carrai e minori accessi alle attività economiche. Verranno quindi sacrificati i parcheggi posti attualmente a sud della via (17 parcheggi con disco orario e 17 parcheggi con strisce blu), spostando sulle vie laterali i 2 stalli per disabili presenti. 

Si realizzerà a sud un marciapiede largo un metro e mezzo e di una pista ciclabile larga 2 metri e mezzo. Tale larghezza è costante lungo tutti i 450 metri di pista ciclabile. Le corsie di marcia veicolare, già di larghezza ridotta, non subiscono modifiche fino all'incrocio di via Bronzetti. Verrà realizzato anche un nuovo impianto d’illuminazione in tutta la via con luci a Led a risparmio energetico. Molto importante dal punto di vista anche visivo la nuova alberata posta sul lato sud nel tratto finale della via; sul lato nord non è previsto il taglio di nessuna pianta.

Questo progetto applica le linee guide dettate dal PEBA (Piano di eliminazione delle barriere architettoniche e sensoriali) per chi ha problemi di mobilità. Particolare attenzione è stata posta in corrispondenza degli attraversamenti pedonali permettendo l'orientamento e la riconoscibilità dei luoghi e delle fonti di pericolo per chiunque e in particolare per i non vedenti e per gli ipovedenti.

L'importo complessivo del progetto è pari a 800mila euro. Inizio lavori nell'autunno 2022 per una durata complessiva di 270 giorni naturali e consecutivi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, ecco il progetto per la nuova ciclabile in via Fratelli Perini

TrentoToday è in caricamento