rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Natale e sicurezza

Trento Città del Natale sicura con la polizia di Stato

La presenza della polizia non solo garantirà la sicurezza ai cittadini ed ai turisti ma potrà diventare un punto di primo contatto tra le operatrici della polizia di Stato e le donne che non hanno avuto il coraggio di denunciare maltrattamenti

Un Natale in sicurezza e nel segno della beneficenza, quello che si terrà a Trento dal 19 novembre 2022 all'8 gennaio 2023. Martedì mattina il Questore di Trento Maurizio Improta, invitato dal presidente dell’Apt Trento e Monte Bondone Franco Aldo Bertagnolli, dal direttore Matteo Agnolin e dall’Assessore alle politiche giovanili, formazione, istruzione, cultura, biblioteche e turismo del comune di Trento, ha partecipato alla conferenza stampa "Trento città del Natale". Il dottor Improta, nell’occasione, ha  presentare all’interno dell’evento le iniziative messe in campo dalla Polizia di Stato per il periodo delle festività.

All’ingresso del mercatino di Natale in Piazza Fiera, inoltre, sarà presente una casetta con il logo della Polizia e dell’Unicef. La casetta rappresenterà sia un punto di presidio sul territorio che un punto di raccolta fondi benefici a favore di Unicef, del Piano Marco Valerio che si occupa di aiutare i figli disabili degli appartenenti alla polizia di Stato ed a favore delle onlus che gestiscono i beni confiscati alla camorra.

Sarà possibile anche acquistare i calendari della Polizia di Stato 2023, l’arguta ed ironica tombola della polizia (così definita dal quotidiano Repubblica), alcuni libri sui Poliziotti a quattro zampe ed il “Facciamo un Pacco alla camorra” contenente prodotti gastronomici e tante altre simpatiche proposte.

Per i più piccini non mancherà la distribuzione gratuita di bellissimi e divertenti gadget della polizia. Il provento ricavato dalle vendite sarà interamente devoluto agli enti benefici sopra elencati.

La presenza della polizia non solo garantirà la sicurezza ai cittadini ed ai turisti ma potrà diventare un punto di primo contatto tra le operatrici della polizia di Stato e le donne che non hanno avuto il coraggio di denunciare maltrattamenti, ecco perché, nel periodo 19 novembre - 8 gennaio, sarà attiva la campagna di sensibilizzazione portata avanti dalla Polizia di Stato “Questo non è amore”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento Città del Natale sicura con la polizia di Stato

TrentoToday è in caricamento