Attualità

Campane dei rifiuti anti-orso: il presidente Fugatti ha firmato l'ordinanza

Una decisione presa in vista dell'apertura della stagione turistica e dell'auspicata massiccia futura presenza di persone, sia per una gita in giornata sia per una vacanza più lunga, come avviene ormai da tempo ni comuni di Cavedago, Andalo, Molveno e Fai della Paganella

Le campane metalliche anti-orso sostituiranno i cassonetti nei Comuni di Cavedago, Fai della Paganella, Andalo e Molveno, lo ha comunicato il presidente della Pat Maurizio Fugatti durante la conferenza stampa di venerdì 18 giugno. Fugatti ha firmato un’ordinanza per la collocazione urgente di campane metalliche anti-orso nell’ambito della raccolta della frazione organica del rifiuto solido urbano.

Il provvedimento dispone che l’Azienda Speciale per l’Igiene Ambientale-Asia provveda nel più breve tempo possibile, nei Comuni di Cavedago, Fai della Paganella, Andalo e Molveno, coinvolgendo le amministrazioni locali e il Servizio faunistico provinciale, alla sostituzione di tutti i cassonetti per l’organico da 120 litri con le grandi campane metalliche da oltre 3000 l di capienza, risultanti molto più efficienti in funzione di incursioni anti-orso. Un’azione che rientra nell’ambito del proprio programma di sostituzione già in atto nei territori di competenza.

L’ordinanza, si legge nella nota della Provincia, tiene in considerazione il fatto che tra maggio e giugno 2021 si sono registrati nuovamente diversi episodi considerati "problematici" di frequentazione dei centri abitati da parte di orsi attratti, pare, per la disponibilità di rifiuti. Secondo la Provincia il protagonista di questi episodi potrebbe essere M62, ma potrebbe non essere stato l'unico.

Una decisione presa in vista dell'apertura della stagione turistica e dell'auspicata massiccia futura presenza di persone, sia per una gita in giornata sia per una vacanza più lunga, come avviene ormai da tempo ni comuni di Cavedago, Andalo, Molveno e Fai della Paganella. Per la Provincia le difficoltà di mantenere i rifiuti fuori dalla portata degli orsi sono oggettive e quindi ha deciso di agire per scongiurare ulteriori episodi di plantigradi ai cassonetti dei rifiuti posti negli abitati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campane dei rifiuti anti-orso: il presidente Fugatti ha firmato l'ordinanza

TrentoToday è in caricamento