Attualità

Cambiare residenza online: ecco come fare

Il cambio può essere così chiesto a qualsiasi ora e senza il bisogno di presentarsi negli uffici comunali, tramite lo sportello online del Comune autenticandosi con il Sistema pubblico di identità digitale oppure con la tessera sanitaria (carta provinciale dei servizi) attivata

Cambiare residenza diventa più semplice, è possibile presentare la dichiarazione online. Come ricorda l'ufficio stampa del Comune di Trento, tutti i cittadini che cambiano indirizzo all’interno del comune o trasferiscono la propria residenza con provenienza da un altro comune o dall’estero devono segnalare all’ufficio Anagrafe la variazione entro venti giorni dalla data del trasferimento.

La presentazione della dichiarazione del cambio di residenza richiede di indicare informazioni diverse e allegare specifici documenti in base alla cittadinanza del richiedente: italiani, stranieri comunitari o stranieri non appartenenti alla comunità europea.

Per facilitare i cittadini nel comprendere come utilizzare questo importante servizio, sono state create tre specifiche schede informative sul catalogo servizi del Comune nelle quali sono esposte tutte queste informazioni coerentemente con le nuove linee guida di design prodotte dal Team per la Trasformazione digitale.

Inoltre, nell’ambito del processo di digitalizzazione dei procedimenti amministrativi, è ora possibile presentare la dichiarazione del cambio di residenza anche online, a qualsiasi ora e senza il bisogno di recarsi presso gli uffici comunali, tramite lo sportello online del Comune autenticandosi con Spid (Sistema pubblico di identità digitale) oppure con la tessera sanitaria (carta provinciale dei servizi) attivata.

L’utilizzo del servizio online permetterà di essere guidati nella compilazione, in quanto verrà chiesto di inserire solo le informazioni necessarie, così come di allegare i soli documenti che si rendono obbligatori in base alla situazione rilevata in automatico dal sistema durante la compilazione.

L’iscrizione all’Anagrafe avverrà entro i due giorni lavorativi successivi alla data della dichiarazione e gli effetti giuridici decorreranno da tale data indipendentemente dalla modalità utilizzata per la presentazione della dichiarazione: digitale o presso lo sportello fisico. L’ufficio Anagrafe provvederà sempre, tramite il Corpo di polizia locale, ad effettuare gli accertamenti per verificare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione anagrafica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambiare residenza online: ecco come fare

TrentoToday è in caricamento