rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Salute

Invecchiamento sano e attivo, l’Europa premia TrentinoSalute4.0

Lunedì 10 ottobre il riconoscimento ricevuto a Bruxelles. Esulta l’assessore Segnana

TrentinoSalute4.0, centro di competenza per lo sviluppo della sanità digitale nella provincia autonoma, è stato premiato a Bruxelles lunedì 10 ottobre, ricevendo dalla Commissione Europea il riconoscimento come “Sito di riferimento” del Partenariato europeo per l’innovazione sull’invecchiamento sano e attivo.

A ritirare il premio Lorenzo Gios, project manager di TrentinoSalute4.0 e Gabriele Pedrini, funzionario dell’Ufficio per i rapporti con l’Unione Europea della Provincia.

Soddisfazione da parte dell’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana che ha commentato così: “Siamo felici e orgogliosi di questo premio che conferma la bontà di alcune scelte intraprese da questa amministrazione. Penso all’impegno forte, durante i lunghi mesi della pandemia, nel non fare sentire le persone sole, da un lato attraverso una ‘rete aperta’ che ha coinvolto i nostri professionisti della salute, ma anche gli altri soggetti e associazioni che operano sul territorio, dall’altro le nostre eccellenze nel campo della ricerca, con soluzioni digitali, appunto, che hanno garantito la continuità dell’assistenza a distanza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Invecchiamento sano e attivo, l’Europa premia TrentinoSalute4.0

TrentoToday è in caricamento