Il Trentino rimane in area gialla, per ora

La conferma è arrivata dal presidente Fugatti

Felice conferma «ufficiosa» per il Trentino, quella arrivata durante la conferenza stampa di venerdì 27 novembre: il Trentino rimane in area gialla, per ora. 

Ad affermarlo è stato il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti, che ha anche sottolineato che lo avrebbe appreso dal Ministero della Salute, anche se mancherebbe l'ufficialità. 

Inoltre, Castello Tesino, che era stato "etichettato" quale area rossa perché presentava una percentuale di contagio della popolazione superiore al 3%, a breve diverrà giallo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento