rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Beni culturali

I Trentini nel Mondo alla ricerca dei “segni” lasciati dall’emigrazione nostrana

Un progetto condiviso con la Soprintendenza. Si cercano monumenti, opere, targhe, edifici e molto altro

Continua la “call to action” dell’Associazione Trentini nel Mondo rivolta ai propri iscritti per tracciare i luoghi in cui l’emigrazione trentina ha lasciato un segno tangibile.

Si tratta di un progetto curato con la Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia che ha l’obiettivo di mappare luoghi e beni che attestino la presenza e l’impronta lasciata nei territori di approdo da parte di coloro che sono emigrati dal Trentino nel corso dell’ultimo secolo e mezzo.

Luoghi, monumenti, opere, targhe, edifici, oggetti, vie e molto altro: è questo ciò che cerca l’Associazione Trentini nel Mondo, per poter avere un quadro completo e fruibile a tutti dei beni che raccontano il passaggio dell’emigrazione trentina.

L’obiettivo è coinvolgere chiunque sia a conoscenza di una di queste realtà affinché possa segnalarla sull’apposito form sul sito dell’associazione che, dopo le segnalazioni ricevute, effettuerà tutte le ricerche sui beni, ricostruendone la storia, conservandola e mettendola a disposizione affinché diventi un patrimonio della collettività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Trentini nel Mondo alla ricerca dei “segni” lasciati dall’emigrazione nostrana

TrentoToday è in caricamento