rotate-mobile
Disagi

Sospesi i treni da Trento a Bolzano, tutte le alternative

La tratta sarà interessato da lavori di manutenzione che comporteranno la sospensione del transito dei treni sulla linea del Brennero e anche della Valsugana

Da lunedì 7 fino a venerdì 11 agosto il tratto di linea ferroviaria che collega Trento e Bolzano sarà interessato da lavori di manutenzione che comporteranno la sospensione del transito dei treni sulla linea del Brennero e anche della Valsugana. Dunque, a partire dalle ore 1.00 di lunedì 7 alle ore 4:45 di sabato 12 agosto 2023, stop alla circolazione dei treni tra le stazioni di Trento e Bolzano. Per limitare il disagio è stato predisposto un servizio sostitutivo con pullman in grado di mantenere i collegamenti tra le città di Trento, Bolzano e Bassano. Ci sarà quindi un nuovo traffico di autobus nei pressi della stazione ferroviaria di Trento.

“Il piano viabilistico organizzato ha cercato di contemperare tutte le esigenze rappresentate dai vari operatori del trasporto su rotaia - si legge in una nota - quelle correlate al trasporto pubblico urbano, quelle dei taxi nonché quelle della viabilità ordinaria. L’area interessata dai provvedimenti ricomprende le seguenti aree: via Segantini, via Dogana, piazza Dante, via Pozzo, via Romagnosi, via Aconcio, via Sanseverino. Di seguito tutte le modifiche:

  • Via Segantini. La corsia autobus di via Segantini a partire dal civico 18 e fino all’incrocio di via Romagnosi sarà riservata alla sosta breve dei pullman sostitutivi. Sulla stessa non sarà possibile né transitare né sostare a eccezione dei pullman. Il piazzale interno della Trento-Malé di via Segantini sarà riservato ai pullman di Trenord - DB (sia per la salita che per la discesa).
  • Via Dogana. Gli spazi autobus di via Dogana saranno riservati alla sosta per consentire la discesa dei passeggeri che utilizzano i pullman in arrivo da Bolzano.
  • Piazza Dante e stazione ferrovia. Le due corsie antistanti la stazione ferroviaria (spazi riservati ai taxi e disco orario) saranno riservate alla sosta operativa per consentire la salita dei passeggeri dei treni provenienti da sud e che proseguono verso nord utilizzando i pullman sostitutivi. Sulla stessa non sarà possibile né transitare né sostare, a eccezione dei pullman. Rimane invariata la situazione del capolinea riservato agli autobus del servizio pubblico urbano di Trentino trasporti.
  • Via Pozzo e stazione autocorriere. L’area antistante la stazione autocorriere sarà riservata esclusivamente ai taxi. Sulla stessa non sarà possibile né transitare né sostare a eccezione dei taxi e dei servizi di piazza. I servizi sostitutivi relativi alla tratta ferroviaria da e per la Valsugana saranno effettuati all’interno della stazione autocorriere.
  • Piazza Dante fronte Regione. Tutti gli stalli di parcheggio presenti nel tratto antistante il listone dei giardini di piazza Dante saranno riservati alla sosta tecnica dei mezzi del trasporto pubblico locale di Trentino trasporti e quindi soggetti a divieto di sosta con rimozione eccetto autorizzati. Rimangono invariate le fermate di Trentino trasporti.
  • In via Romagnosi nel tratto compreso fra l’incrocio di via Vannetti e via Segantini si segnalano: riduzione delle corsie, per cui la corsia sud è riservata al transito del traffico ordinario; la corsia centrale viene riservata alla sosta dei mezzi di Trentino trasporti per le soste tecniche; la corsia nord rimane riservata al transito dei mezzi pubblici del trasporto locale e ai taxi; sulla stessa non sarà possibile né transitare né sostare a eccezione dei taxi e dei servizi di piazza; divieto di sosta con rimozione sugli ultimi tre stalli di sosta in prossimità dell’incrocio con via Segantini.
  • Via Aconcio. Viene istituito il senso unico in via Aconcio in direzione di via Segantini per consentire il transito e le manovre ai pullman sostitutivi. È istituito il divieto di sosta nei due stalli posti all’incrocio con via Vannetti.
  • Via Sanseverino. Viene istituito il divieto di sosta con rimozione forzata negli stalli presenti in via Sanseverino (dall’incrocio con via Monte Baldo) per consentire la sosta dei pullman sostitutivi. Qualora gli stalli in via Sanseverino non fossero sufficienti si provvederà a ridurre da due a una corsia il tratto di via Jedin fra le due rotatorie, riservando quella interna alla sosta dei pullman.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sospesi i treni da Trento a Bolzano, tutte le alternative

TrentoToday è in caricamento