rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Mobilità

Trento-Borgo-Bassano: avanti con treni e autobus sostitutivi

Nel frattempo, l’assessore Gottardi ha chiesto a RFI di intervenire sostituendo i binari

Il servizio sulla linea ferroviaria Trento-Borgo-Bassano è stato riprogrammato con corse sia su rotaia che con bus sostitutivi per adeguare, come informa la Provincia, la messa in esercizio dei treni alle disponibilità del materiale rotabile.

Il servizio con i bus sostitutivi è attivo dalla fine di agosto ed è dovuto a questioni di sicurezza: necessario, infatti, un maggior turnover dei treni dovuto all’anomalo consumo dei bordini delle ruote, emerso da marzo 2021.

L’assessore alla mobilità della Provincia autonoma di Trento, Mattia Gottardi, ha chiesto a RFI di intervenire già nel corso di quest’anno con la sostituzione dei binari nel tratto che i tecnici avrebbero individuato come origine dei problemi legati allo scartamento dei binari e che paiono causare l’eccessiva usura delle ruote.

Per il momento, comunque, resta la presenza dei bus sostitutivi anche se, come conferma la Provincia, se aumentasse la disponibilità di treni, sarebbe immediatamente valutata l’ipotesi di modificare l’offerta e aggiungere ulteriori servizi svolti col treno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento-Borgo-Bassano: avanti con treni e autobus sostitutivi

TrentoToday è in caricamento