Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

In arrivo 61 telecamere al cimitero di Trento contro i vandalismi

Presentato il progetto che aumenterà la sicurezza del cimitero di via Giusti, mentre un intervento di sbarrieramento sarà fatto anche alla Toresela del parco di Gocciadoro

Saranno installate nelle prossime settimane 61 telecamere a protezione del cimitero di Trento. Un sistema collegato direttamente con la centrale della polizia locale ed in fibra ottica, affinché si metta definitivamente un freno agli atti di vandalismo ed ai piccoli furti negli spazi di via Giusti. Il progetto è stato presentato stamattina a palazzo Geremia da Roberto Stanchina, vice sindaco del Comune di Trento. “Purtroppo nel tempo il cimitero è stato oggetto di vandalismi e furti – ha commentato l'ex presidente della Circoscrizione Ravina-Romagnano – e così abbiamo deciso di intervenire attraverso la posa di queste 61 telecamere che andranno a monitorare tutti gli ingressi al cimitero ed i diversi vialetti. Ci tengo particolarmente a questo intervento, fatto in memoria di Iolanda Balzano”.

Alla sua memoria, dell'ex candidata della lista Insieme per Trento, sarà dedicato questo intervento. A lei che si è battuta per anni per migliorare la sicurezza del cimitero, dov'era frequentatrice quotidiana visto che è diventata purtroppo vedova molto presto. A novembre purtroppo il Covid la colpì e si spense dopo una lotta contro il Coronavirus. “Iolanda – la ricorda l'assessore comunale Monica Baggia – aveva raccolto circa 400 firme proprio per combattere questi furti al cimitero. Ora vogliamo con questo intervento rispondere al suo desiderio”. Complessivamente l'installazione delle 61 telecamere costerà 170 mila euro, mascherando nei vialetti interni i pali delle telecamere negli alberi.

Un altro intervento dell'amministrazione comunale sarà alla Torresela nel parco di Gocciadoro, con la realizzazione di un bagno sbarrierato. Una necessità per poter poi far utilizzare, da parte di associazioni, giovani, scuole e cittadini, la stanza al primo piano. Contestualmente saranno svolti anche dei lavori di rifacimento della strada d'accesso, anche in questo caso con rimozione delle barriere architettoniche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo 61 telecamere al cimitero di Trento contro i vandalismi

TrentoToday è in caricamento