Al via tamponi per forze dell'ordine e dipendenti dei negozi

L'indagine epidemiologica dell'azienda sanitaria provinciale si sta concentrando sui nuclei familiari dove ci sono delle persone positive

"Nei prossimi giorni, l'azienda sanitaria provinciale effettuerà tamponi anche a forze dell'ordine e dipendenti dei negozi". Ad annunciarlo il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti durante la diretta di aggiornamento sulla situazione sanitaria. L'obiettivo è quello di avere una lettura più completa del contagio.

I numeri dell'emergenza in Trentino

Al 27 aprile in Trentino si registrano altri 98 contagi, di cui 32 in Rsa, e due decessi, entrambi in Rsa. Il totale dei tamponi effettuati è di 1092, con una percentuale di positivi pari al 9%. Il maggior numero di positivi per numero di test effettuati - ha spiegato Paolo Bordon, direttore generale di Apss - è legato al fatto che molti dei tamponi sono stati eseguiti tra i familiari di persone che erano risultati positivi al Covid-19. L'aumento dei contagi, se non dovesse essere confermato nei prossimi giorni, non dovrebbe quindi destare particolare preoccupazione.

I test sierologici, già effettuati a centinaia tra gli operatori sanitari, "la prossima settimana - ha annunciato Bordon - partiranno anche tra i cittadini dei cinque comuni trentini più colpiti dal virus". Al momento, inoltre, "vista la carenza cronica dei reagenti per effettuare i tamponi - ha specificato Bordon - si sta verificando la possibilità di produrli in Trentino". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Trentino zona arancione? Fugatti: "Si saprà domani"

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Ragazzina in bici investita dall'autobus in via Venezia

Torna su
TrentoToday è in caricamento