Con la tavola da surf nel fiume: interviene la polizia locale

L'episodio sull'Isarco, a Bolzano. I vigili erano già dovuti intervenire in un'altra occasione analoga qualche giorno fa

Surf sull'Isarco (Facebook/Flaminio Donghi)

Un ragazzo si è messo a fare surf nel fiume. È accaduto nella giornata di mercoledì sull'isarco, a Bolzano, dove un giovane si è avventurato con la sua tavola, forse alla ricerca di un po' di refrigerio. Sul posto è intervenuta la polizia locale di Bolzano.

L'episodio è accaduto proprio nello stesso punto dove la scorsa settimana i vigili urbani avevano intimanto a un altro appassionato del river surfing di uscire dall'acqua. A causa della piena del fiume per lo scioglimento della neve in quota, infatti, le condizioni erano particolarmente proibitive e il surfer stava correndo un grave pericolo. 

Il giovane sportivo di mercoledì si trovava con due amici: una ragazza che dal ponte Loreto gli lanciava la corda elastica e un altro coetaneo che a riva lo aiutava ad uscire con la tavola. Molti i curiosi accorsi per osservare l'insolito episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nei boschi di Pinè: cacciatore spara agli amici

  • Trento, accoltellato dalla fidanzata: ragazzo soccorso per strada e trasportato in ospedale

  • Le migliori osterie del Trentino secondo Slow Food

  • Camion bloccato dalla neve: arrivano i Vigili del Fuoco con l'autogru

  • Guida Michelin 2020: ecco i ristoranti "stellati" in Trentino

  • Pioggia e neve: allerta meteo della Protezione Civile per le prossime 48 ore

Torna su
TrentoToday è in caricamento