rotate-mobile
Attualità

Super green pass e supermercati: il chiarimento sui "beni primari"

Le persone senza certificazione potranno comprare soltanto alcuni prodotti? Il dubbio sciolto dalle faq del Governo: entrare nel supermercato senza green pass sarà possibile per qualsiasi tipo di acquisto

Il presidente del Consiglio Mario Draghi ha posto la firma sul nuovo Dpcm sulle attività commerciali, con la lista dei negozi a cui si potrà accedere senza il super green pass a partire dal prossimo 1° febbraio. Uno dei punti inizialmente più controversi riguardava la possibilità di accedere ai supermercati per le persone prive di certificazione, ma soltanto per l'acquisto di beni primari. Un cavillo che avrebbe creato non pochi problemi e che ha subito scatenato i dubbi dei cittadini. 

Come stanno le cose? A sciogliere ogni perplessità ci ha pensato Palazzo Chigi rispondendo con una faq ad hoc sugli 'acquisti nei supermercati' diffusa poche ore dopo la firma del premier sul Dpcm: entrare nel supermercato senza green pass sarà possibile per qualsiasi tipo di acquisto, non solo per mettere nel carrello pane, pasta o altri beni primari. 

"Coloro che accedono agli esercizi commerciali esenti dal cd. green pass previsti dall'allegato del decreto del presidente del Consiglio dei ministri 21 gennaio 2022 possono acquistare ogni tipo di merce in essi venduta? - si chiede nella Faq - Sì, l'accesso ai predetti esercizi commerciali consente l'acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche se non legata al soddisfacimento delle esigenze essenziali e primarie individuate dal citato decreto del presidente del Consiglio dei ministri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super green pass e supermercati: il chiarimento sui "beni primari"

TrentoToday è in caricamento