Santa Maria Maggiore: rubata anche quest'anno la statua di Gesù bambino

Statua scomparsa nella notte, come due anni fa, e subito sostituita. Vandalismo o furto? La statua ha anche un certo valore

Il presepe con la nuova statua

E' successo di nuovo. La statua di Gesù Bambino nel presepe di Santa Maria Maggiore è scomparsa nella notte. Non si sa se sia il gesto di un vandalo o di un vero e proprio ladro, dato che la statua, scolpita dagli artigiani della Val Gardena, ha anche un certo valore.

All'alba di mercoledì 11 dicembre la statua non c'era più. le videocamere della piazza, forse, aiuteranno a far luce sul triste episodio. Non è la prima volta: due anni fa la statua di Gesù Bambino fu trafugata dal presepe, allora allestito in piazza Duomo dagli artigiani di Tesero. Dopo Natale fu sostituita con un bambolotto da un cittadino, in segno di protesta.

Questa volta a sostituire la statua rubata con un'altra, sempre scolpita in legno, ci hanno pensato il Comune e gli organizzatori del Villaggio di Natale allestito per le festività in piazza Santa Maria Maggiore, che hanno comprato una nuova statua. Questa volta però il povero Gesù Bambino è stato fissato alla culla.

"Condanna assoluta all’ignoranza e al vile gesto. Per il resto avanti tutta, non mi fermo davanti alle provocazioni. Preferisco lavorare. Perchè il Natale sia bello per tutti. Anche per gli imbecilli!" il commento, su Facebook, dell'assessore Roberto Stanchina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vede i carabinieri, che hanno fermato un altro, accosta e spegne l'auto: denunciato

  • Tragedia a Villazzano: anziana muore intrappolata nell'incendio

  • Padre e figlio bracconieri denunciati in Val di Sole: stavano decapitando un cervo

  • Investita in via al Desert: è gravissima

  • Arrivano i "giorni della merla": perchè si dice così?

  • Camion perde il carico di acido nitrico: allarme chimico a Trento Nord

Torna su
TrentoToday è in caricamento