rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sicurezza / Valle del Primiero

Ss 50, la cooperativa Lagorai di Borgo sistemerà la strada contro il rischio valanghe

Oltre 4milioni di euro per la sicurezza del tratto. I lavori dureranno più di due anni

Sarà la cooperativa Lagorai di Borgo Valsugana a realizzare i lavori di sistemazione della Ss 50 del Grappa e del Passo Rolle nel tratto fra il chilometro 93+060 ed il chilometri KM 94+830. Si tratta dell’attesa realizzazione di un nuovo tratto lungo oltre 1500 metri che servirà a proteggere il transito dei veicoli dal rischio valanghe che, come noto, è particolarmente accentuato su quella porzione di versante. Un tassello importante quindi nell’ambito dei progetti di miglioramento e riqualificazione della zona, che proseguiranno poi con la realizzazione del collegamento San Martino Passo Rolle.

Nel darne comunicazione la presidenza della Provincia autonoma di Trento ricorda che alla procedura negoziata erano state invitate undici ditte: otto le offerte pervenute. La Cooperativa Lagorai ha offerto un ribasso percentuale del 16,157% pari ad un importo contrattuale d  4 milioni 164mila e 794 euro.

Il progetto prevede una diramazione dell’attuale sede della Ss 50 al km 94+280 e riconnessione alla medesima strada statale in località “Acqua Benedetta” in prossimità del Passo Rolle, con l’obiettivo di portare la nuova viabilità in zona sicura da fenomeni valanghivi.

Sarà realizzato anche un ponte a campata unica di 35 metri per superare il Torrente Cismon e sono stati previsti dei sottopassi faunistici per la fauna esistente.
Il contratto prevede che i lavori vengano eseguiti entro 910 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ss 50, la cooperativa Lagorai di Borgo sistemerà la strada contro il rischio valanghe

TrentoToday è in caricamento