menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incrocio come si presenta attualmente

L'incrocio come si presenta attualmente

Spini: non si potrà più uscire verso nord, per andare a Lavis obbligatoria la rotatoria Bermax

Al via i lavori per modificare l'incrocio, ora regolato da semaforo, e deviare il traffico verso la nuova rotatoria

Lunedì 21 maggio inizieranno i lavori per la sistemazione dell'incrocio tra via Alto Adige e la strada per Spini che avrà lo scopo di agevolare e fluidificare il traffico. Il costo dell'intervento è stimato in 75mila euro, l'opera sistemerà l'incrocio eliminando la svolta a sinistra per Lavis per coloro che provengono da Spini, costringendo il flusso di traffico ad utilizzare la grande rotatoria “Bermax” realizzata nel 2016.

Il progetto prevede inoltre la realizzazione di un breve tratto di marciapiede, di circa 200 metri, che collegherà la fermata del mezzo pubblico proveniente da Lavis all'incrocio di Spini. La durata dei lavori prevista è di 60 giorni nei quali si renderà necessaria la soppressione della fermata autobus numero 17, situata a nord dell'incrocio Spini. Gli utenti potranno utilizzare la fermata “Alto Adige/SS n°12 bivio Meano”.

L'intervento ha dunque l'obiettivo di eliminare la manovra verso nord del flusso di traffico proveniente dalla Località di Spini. I lavori prevedono la realizzazione di un percorso pedonale delimitato da  cordonate in calcestruzzo e pavimentato in asfalto. Tutto il percorso sarà delimitato dalla proprietà privata attraverso la
posa di rete metallica. Si rende poi necessario lo spostamento di alcuni punti luce facenti parte dell'attuale illuminazione pubblica.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rimane in zona arancione

  • Cronaca

    Registrati altri 3 decessi e +406 nuovi casi positivi al covid

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento