menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vanno a fare la spesa fuori dal Comune: "Siamo vegetariani" ma nell'auto hanno carne di pollo

La scusa non ha retto: i poliziotti hanno controllato nell'auto

Sono stati fermati mentre si recavano a Riva del Garda da un comune limitrofo, spostamento consentito solo in casi di estrema necessità in questo periodo di restrizioni. Agli agenti della Polizia di Stato che li hanno fermati i due hanno detto di doversi recare in un negozio di prodotti per vegetariani. 

La scusa non ha retto perchè, controllando nell'auto, i poliziotti hanno trovato anche uova e carne di pollo. E' quindi scattata la denuncia per violazione del decreto Conte. E' solo una delle 18 denunce effettuate nelle ultime 24 ore dalla Polizia di Stato in Trentino: in molti casi sono stati denunciati giovani in giro, a piedi o in bici, in due o in tre, senza giustificato motivo.

A questi vanno ad aggiungersi i 15 denunciati dalla Polzia Locale di Trento, tra cui alcuni residenti delle Laste che si erno organizzati per una grigliata in compagnia con tanto di tavole e panche, oppure due giovani di Povo scesi a piedi in città "per comprare le sigarette". Non si contano ormai episodi di questo tipo, raccontati quotidianamente nei comunicati delle forze dell'ordine. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Tamponi: ecco dove farli e quanto costano

  • Attualità

    Samantha Cristoforetti tornerà nello Spazio

Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento