Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità Meano / località Gazzadina

"Spari vicino alle case, residenti impauriti costretti a chiudere le tapparelle"

La denuncia della consigliera Coppola, che ha informato forze dell'ordine e Federcaccia

Spari vicini alle case, tanto da far temere per l'incolumità dei residenti. E' accaduto a Gazzadina, sobborgo collinare di Trento. Un piccolo paese tra le campagne, alle porte della città. A raccogliere la segnalazione degli abitanti è Lucia Coppola, consigliera provinciale di Futura 2018, già esponente dei Verdi.

"Ho chiesto controlli atti a scongiurare il ripetersi di simili episodi che potrebbero, data anche l’ora notturna, provocare incidenti alle persone" si legge nella nota della consigliera. L'episodio, secondo quanto riportato, sarebbe avvenuto verso le 20.30, vicino a Colle San Martino, costringendo qualche residente ad abbassare le tapparelle. La consigliera ha segnalato la cosa a Federcaccia, Forestale proviciale e Polizia Locale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Spari vicino alle case, residenti impauriti costretti a chiudere le tapparelle"

TrentoToday è in caricamento