rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021

Sit-in piazza, gli attivisti: «Anno nuovo e noi siamo ancora qua...eh già!»

Testimonianze, una lettera, documenti. Tante le questioni portate di nuovo alla luce dalle persone riunitesi in piazza Dante venerdì mattina

Tornano in piazza gli attivisti di Oipa e non solo. Nella mattinata dell'8 gennaio, "armati" di megafono, documentazione e cartelli, sono tornati in piazza Dante per chiedere al presidente della Provincia autonoma di Trento, ancora una volta, di rivedere la questione e di «ragionare su uno sviluppo sostenibile». Un video pubblicato sulla pagina Facebook di Marco Ianes ha documentato l'evento, le dichiarazioni di Ornella Dorigatti.

Inoltre, durante il sit-in, una persona ha raccontato del suo ultimo incontro con Agitu Ideo Gudeta, la pastora etiope assassinata alla fine del 2020, le testimonianze di altri allevatori che, pur consci dei pericoli, non sarebbero d'accordo con le decisioni prese dalla Provincia. «La denuncia che abbiamo depositato alla Corte dei Conti mette in rilievo un dispendio di denari in un momento storico non certo felice per dedicare queste risorse a questo sperpero. I tre orsi liberi riporterebbero tranquillamente questi denari a sanità, scuola e sostegno a persone in difficoltà».
 

Video popolari

Sit-in piazza, gli attivisti: «Anno nuovo e noi siamo ancora qua...eh già!»

TrentoToday è in caricamento