Attualità

Sicor, la protesta dei lavoratori va avanti. Solidarietà dalle tute blu trentine

Sciopero e presidio fuori dai cancelli, presenti anche i delegati delle altre aziende metalmeccaniche

Foto di repertorio

Non si ferma la protesta dei lavoratori e delle lavoratrici della Sicor. Martedì 2 marzo, è in programma un nuovo sciopero: dalle 14,30 ci sarà anche presidio davanti ai cancelli dello stabilimento.

La mobilitazione, organizzata unitariamente da Fiom e Fim, vedrà anche la partecipazione e la solidarietà delle tute blu di tutta la provincia. Davanti alla Sicor ci saranno anche i delegati Fiom e Fim di altre fabbriche metalmeccaniche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicor, la protesta dei lavoratori va avanti. Solidarietà dalle tute blu trentine

TrentoToday è in caricamento