rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Attualità

Servizio civile, il Comune di Trento cerca giovani

Per candidarsi c'è tempo fino all'11 luglio. Tre i progetti disponibili con partenza il primo di settembre

Sono tre i bandi di servizio civile pubblicati dal Comune di Trento. I progetti, rivolti a giovani cittadini dai 18 ai 29 anni, prevedono 12 mesi di servizio a 30 ore settimanali, con almeno 60 ore di formazione e un compenso mensile di 600 euro netti, più i buoni pasto.

La domanda di partecipazione va indirizzata via pec entro le 24 di lunedì 11 luglio ai servizi di riferimento (i contatti sono pubblicati nelle pagine di descrizione dei progetti). È inoltre possibile contattare o prendere appuntamento con i referenti dei progetti per avere eventuali chiarimenti. Le date dei colloqui di selezione verranno comunicate direttamente ai candidati.

Servizio civile, 102 nuove proposte e 195 i posti a disposizione

Questi i progetti che partiranno il primo di settembre:

  • #Comunicare la Trento del futuro 5.0

A disposizione c’è un posto presso l’ufficio stampa del Comune. Il giovane aiuterà i giornalisti in modo trasversale imparando a svolgere e contribuendo attivamente a tutte le attività da esso svolte (redazione, stesura di articoli per la testata Trento informa, cura e promozione eventi, eccetera) con particolare attenzione ai social. Prezioso potrà essere il contributo anche nella rassegna stampa mattutina. L’obiettivo è imparare a gestire la comunicazione a 360° di un ente come il Comune di Trento: dalla capacità di scrivere e parlare alle competenze relazionali, dalla gestione di gruppi di lavoro alla conoscenza dei vari mass media. Il servizio civilista, affiancato dal personale del Comune, curerà inoltre il front-desk di Trento lab: nuovo spazio in centro città in cui sono presentati alla cittadinanza studi e materiali relativi ai grandi progetti in cantiere, a cominciare dalla nascita della circonvallazione ferroviaria.

  • Social media team

A disposizione ci sono due posti presso l’ufficio politiche giovanili. Partecipando a questo progetto si entra a far parte delle redazioni di Trento giovani e di Civico13-sportello giovani del Trentino. Il servizio civilista si affiancherà nei progetti rivolti ai giovani dell'ufficio politiche giovanili e dello sportello, sperimentandosi a raccontare storie utilizzando immagini, video e i social e imparando a lavorare in un ente pubblico.

  • Più unici che rari. La Bdt e il progetto Preserving the world's rarest books

Presso il servizio biblioteca e archivio storico sono disponibili due posti. Le attività permetteranno di sperimentare tutte le fasi delle operazioni che conducono alla pubblicazione sul web della particolare categoria di beni culturali rappresentata dai fondi e libri antichi: la scelta, la schedatura , la digitalizzazione e postproduzione delle immagini, fino al caricamento dei file sul sito della biblioteca digitale trentina. I giovani avranno modo di apprendere le tecniche di conservazione, di catalogazione, di ricostruzione filologica delle edizioni antiche e di entrare in contatto con un patrimonio culturale di inestimabile valore rappresentato dalle secolari raccolte della biblioteca comunale di Trento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizio civile, il Comune di Trento cerca giovani

TrentoToday è in caricamento