Sciopero dei treni in Trentino: domenica previsti disagi e cancellazioni

Dalle 9 alle 17 dell'8 settembre possibili modifiche e variazioni del servizio regionale

Repertorio

 Cancellazioni, ritardi e variazioni del consueto servizio dei treni regionali in Trentino. Sono i possibili effetti dello sciopero indetto dal personale della Divisione passeggeri regionale di Trenitalia Spa del Veneto per domenica 8 settembre, dalle 9 alle 17. A comunicarlo il Servizio trasporti pubblici della Provincia di Trento.

La mobilità non interesserà i treni di lunga percorrenza, i cui orari e percorsi non subiranno modifiche. "Per i treni regionali, in Veneto e nelle regioni limitrofe, potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori", si legge sul sito di Rfi.

"L’agitazione sindacale - ricorda il gestore nazionale delle ferrovie - potrà comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione". Peer maggiori informazioni è possibile consultare i siti fsnews.it, trenitalia.com e rfi.it, oltre a rivolgersi agli uffici informazioni e assistenza clienti o alle biglietterie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Mascherine "made in Trentino": 10 aziende riconvertite, analisi dei tamponi grazie all'Università

  • "Io resto a casa": ecco la classifica delle regioni grazie allo studio delle "storie" su Instagram

  • Coronavirus: due fratelli morti a distanza di tre giorni

Torna su
TrentoToday è in caricamento