Sabato, 12 Giugno 2021
Attualità Centro storico / Via Andrea Pozzo

Ferrovie in sciopero: possibili ritardi e cancellazioni

Sciopero a livello nazionale, disagi anche in Trentino. Tutte le informazioni

Ancora disagi nei trasporti: dopo lo sciopero di mercoledì scorso degli autobus e dei treni locali arriva una giornata di fermo delle ferrovie nazionali. Lo comunica il Servizio trasporti pubblici della Provincia autonoma di Trento, che prevede ritardi e cancellazioni anche in Trentino sulle linee del Brennero e della Valsugana. Lo sciopero, proclamato dai lavoratori del Gruppo Ferrovie dello Stato, inizierà alle 21.00 di giovedì 28 novembre e terminerà alle 21 di venerdì 29 novembre. 

Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di astensione dal lavoro nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00, mentre lungo la Valsugana sono garantiti i servizi svolti da Trentino trasporti; in tal modo è quindi assicurata circa la metà delle corse.
L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie in sciopero: possibili ritardi e cancellazioni

TrentoToday è in caricamento