Sciopero della Sanità: disagi per visite e prenotazioni

Possibili disagi anche in Trentino per lo sciopero generale nazionale indetto dall'USB

Possibili disagi nel settore sanità: l’Unione sindacale di base ha proclamato per l’intera giornata di venerdì 29 novembre uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private. Lo comunica l'Azienda provinciale per i servizi sanitari, che si è attivata per garantire i servizi pubblici essenziali e la continuità assistenziale, determinando i contingenti minimi di personale.

Lo sciopero riguarderà l’intera giornata lavorativa e tutti i turni. L’assistenza sanitaria d’urgenza, ovvero 118 e pronto soccorso, sarà garantita, ma potrebbero esserci disagi per quanto riguarda le attività programmate, in base al numero di aderenti allo sciopero. Possibili disservizi quindi potranno verificarsi per le visite ambulatoriali programmate, i prelievi del sangue e le prenotazioni al CUP.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Sono in auto, due malviventi sfodano il vetro e puntano pistola e coltello: "Dateci i soldi"

Torna su
TrentoToday è in caricamento