Sciopero della Sanità: disagi per visite e prenotazioni

Possibili disagi anche in Trentino per lo sciopero generale nazionale indetto dall'USB

Possibili disagi nel settore sanità: l’Unione sindacale di base ha proclamato per l’intera giornata di venerdì 29 novembre uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private. Lo comunica l'Azienda provinciale per i servizi sanitari, che si è attivata per garantire i servizi pubblici essenziali e la continuità assistenziale, determinando i contingenti minimi di personale.

Lo sciopero riguarderà l’intera giornata lavorativa e tutti i turni. L’assistenza sanitaria d’urgenza, ovvero 118 e pronto soccorso, sarà garantita, ma potrebbero esserci disagi per quanto riguarda le attività programmate, in base al numero di aderenti allo sciopero. Possibili disservizi quindi potranno verificarsi per le visite ambulatoriali programmate, i prelievi del sangue e le prenotazioni al CUP.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Croce Bianca di Trento piange Silvio Maestrelli: la triste scomparsa del ragazzo

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • La leggenda di Santa Lucia, "collega" di Babbo Natale

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

Torna su
TrentoToday è in caricamento