rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Lavis / A22

Licenziamenti in area di servizio Paganella Est della A22: sciopero di 12 ore

La mobilitazione è in programma fino alle 12 di martedì 7 gennaio

Uno sciopero di 12 ore per protestare contro i licenziamenti nell'area di servizio Paganella Est della A22. È quanto annunciato dal Sindacato di base Multicategoriale per la giornata di martedì 7 gennaio, dalla mezzanotte fino alle 12.

"Preso atto che - si legge in una nota del sindacato - la propria lettera con richiesta di informazioni trasmessa via Pec alla direzione aziendale dell’Autostrada del Brennero in data 23 dicembre 2019, non ha avuto alcun riscontro; la propria lettera d’impugnativa del licenziamento collettivo, trasmessa via Pec a tutte le azienda in indirizzo di data 31 dicembre 2019 è rimasta 'lettera morta', con la presente dichiara uno sciopero di 12 ore, a decorrere dalle ore 00:00 alle ore 12:00 di martedì 7 gennaio 2020, di tutto il personale licenziando che tuttora opera presso l’area di Servizio Autostradale denominata Paganella Est sita lungo la A22 in comune di Lavis".

Il sindacato ha inoltre in programma un presidio davanti alla sede legale dell’Autostrada del Brennero di Trento, fino alle 14 di martedì 7 gennaio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licenziamenti in area di servizio Paganella Est della A22: sciopero di 12 ore

TrentoToday è in caricamento