Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità

Camionisti contro il green pass: lo sciopero è stato un flop

Alcuni camionisti avevano indetto uno sciopero con l'intenzione di mantenere un’andatura di viaggio estremamente lenta, con velocità massima di 30 chilometri orari e 4 frecce del mezzo di trasporto accese

Un lunedì "ordinario" sulle strade trentine, quello del 27 settembre. A riportare la notizia che la settimana si sarebbe aperta con una protesta su strada contro il Green pass era stato Today. Diversi i messaggi che sono circolati su Whatsapp e Telegram tra chi ha aderito all'iniziativa del "tir lumaca" sulle strade italiane. L'azione di protesta, tuttavia, è stata del tutto spontanea, nessuna associazione di categoria del settore trasporti l'avrebbe confermata.

Alcuni camionisti avevano indetto uno sciopero con l'intenzione di mantenere un’andatura di viaggio estremamente lenta, con velocità massima di 30 chilometri orari e 4 frecce del mezzo di trasporto accese. Una forma di contestazione contro il Green pass che potrebbe causare conseguenze sulla mobilità su strade e autostrade.

In Trentino non ci sarebbero stati disagi legati a questa protesta, o almeno non sono stati segnalati né sui siti ufficiali che riportano le notizie in tempo reale sul traffico, sia in autostrada sia su strade provinciali e statali, né da parte di fruitori.

Today riporta un quadro di tutta Italia, raccontando che sui social, tra i "no green pass" è prevalsa la delusione e qualcuno avrebbe anche evoca il complotto. "Non vengono segnalati i rallentamenti causati dalla protesta dei camionisti" scrive un utente su Twitter invitando gli altri a non cercare "sulle mappe dinamiche o in radio (sono riusciti anche ad intervenire lì)" ma ad aspettare i video di chi ha partecipato alla protesta.

In effetti con il passare delle ore qualche video è arrivato, ma alla fine anche i 'no green pass' duri e puri hanno dovuto ammettere che lo sciopero è stato un mezzo flop. "Non voglio essere pessimista ma se si fosse creato il caos in qualche maniera le notizie ci sarebbero state" scrive un simpatizzante. "Ci stiamo illudendo". Qualcuno però ci spera ancora. "Hanno solo bisogno di tempo, pazienza, perseveranza. E del nostro appoggio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camionisti contro il green pass: lo sciopero è stato un flop

TrentoToday è in caricamento