rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Predazzo

Slitta l'apertura delle piste, ma è colpa del meteo

Temperature troppo elevate anche per i cannoni: niente sci a Predazzo e Pampeago

Partenza rinviata sulle piste da sci dello Ski Center Latemar, ma non per colpa del Covid. Mentre si cerca in tutti i modi di evitare la chiusura di impianti di risalita e strutture ricettive, anche attraverso l'uso del Super Green pass, c'è anche chi deve fare i conti col meteo.

A causa delle elevate temperature dei giorni scorsi infatti, l'apertura degli impianti di risalita del comprensorio tra Pampeago, Predazzo e Obereggen sarà posticipata di una settimana, e dunque scatterà venerdì 3 dicembre 2021. La stagione, che segna il 50esimo anniversario del comprensorio, avrebbe dovuto prendere il via in notturna venerdì 26 novembre.

Per attendere un calo delle temperature, e anche una spruzzata di neve, bisognerà attendere il weekend: già da venerdì, secondo Metrotrentino, sono previste precipitazioni nevose anche a quote medio-basse e massime in calo. Domenica possibili nevicate anche a quote basse al mattino, seguite da venti freddi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slitta l'apertura delle piste, ma è colpa del meteo

TrentoToday è in caricamento