Sacchetti della differenziata finiti? Quest'anno ci sono i furgoncini ma covid e neve causano ritardi

Nelle case dei trentini sta arrivando la lettera con i buoni ed il calendario della distribuzione itinerante, che però è in ritardo causa covid e neve

Consegna sacchetti per la differenziata del nuovo anno in ritardo. Il Comune precisa che "causa del recente maltempo e dell’emergenza sanitaria sono in ritardo ma in arrivo nelle case dei cittadini le lettere di Dolomiti Ambiente con i buoni per il ritiro dei sacchi per la raccolta differenziata dei rifiuti per il 2021".

La novità, sempre legata all'emergenza covid, è che non sarà più possibile ritirare la dotazione negli uffici di Dolomiti Ambiente in via Fersina nè presso i Centri raccolta materiali. E' stato però potenziato il servizio di furgoncini itineranti ce si sposteranno nelle varie zone della città. Inoltre rimane sempre possibile ritirare i sacchetti presso lo sportello in Tangenziale ovest, al Crm. Per ogni informazione è possibile chiamare il numero verde di Dolomiti Ambiente. 

Per spiegare dettagliatamente come provvedere al ritiro dei sacchetti il Comune sta iviando a tutti i cittadini delle lettere. Nelle lettere i cittadini troveranno i buoni da presentare al momento del ritiro e il calendario con tutte le date, gli orari e i luoghi in cui trovare i furgoncini. Un furgoncino aggiuntivo si trova nel piazzale di via Fersina nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 12, martedì e giovedì dalle 8 alle 16.

Per chi avesse smarrito o non ricevuto il buono, è possibile richiederne il rinvio via mail chiamando il numero verde gratuito 800.847.028, attivo dal lunedì al giovedì dalle 8 alle 12 e dalle 13.30 alle 16.30 e il venerdì dalle 8 alle 12, o scrivendo a info@dolomitiambiente.it, indicando il codice utente.

Non ci saranno più i sacchetti del residuo

La novità più importante è che non verranno più distribuiti i sacchi verdi per il rifiuto residuo. Le utenze residenti in condomini con più di 30 appartamenti potranno utilizzare dei sacchetti generici da conferire poi nei contenitori condominiali. Nell'area tematica Ambiente e territorio sono pubblicati due brevi video che illustrano le nuove modalità di raccolta.

Le utenze residenti in condomini con un numero di appartamenti compreso tra 14 e 30 sono state informate e contattate per il ritiro del proprio contenitore. Dolomiti Ambiente invita chi non lo avesse già ricevuto a recarsi presso lo sportello in Tangenziale Ovest 11, prenotando l’appuntamento sul sito www.dolomitiambiente.it  nella sezione sportello online o al numero verde 800.847.028.

Con le stesse modalità è possibile anche prenotare un appuntamento per aggiornare le tessere all’utilizzo delle nuove calotte, con una breve operazione che gli operatori di Dolomiti Ambiente effettueranno a domicilio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cashback di Stato, i rimborsi entro marzo e il "bug" dell'App Io

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • Impianti sciistici ancora nelle incertezze, Ghezzi: «Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna in zona arancione. E chi viene in Trentino?»

  • Nuovo decreto: confermato il divieto di spostamento fino al 15 febbraio

Torna su
TrentoToday è in caricamento