Attualità

Ritiro a Pinzolo saltato: la Roma posticipa la preparazione estiva

L'annuncio a causa dell'incertezza sui preliminari di Europa League, che i giallorossi non dovranno fare se il Milan sarà estromesso dalla competizione

Kolarov (da RomaToday)

Il ritiro della Roma a Pinzolo è stato cancellato. Ad annunciarlo, attraverso una nota, il club giallorosso, che avrebbe dovuto allenarsi in Trentino dal 29 giugno al 7 luglio. L'inizio della preparazione estiva è stata posticipata a causa dell'incertezza sulla data del primo impegno ufficiale della nuova stagione. Come scrive la Roma, la decisione è stata presa "dopo un confronto tra il nuovo allenatore Paulo Fonseca, la direzione sportiva e i dirigenti che compongono il management".

Il ritiro è stato annullato "per assicurarci che la squadra sia nel miglior stato di forma possibile in vista della nuova stagione", ha dichiarato il Ceo del team, Guido Fienga. "Comprendiamo il disagio arrecato ai tifosi che avevano già prenotato viaggio e alloggio per seguirci e stiamo cercando la soluzione migliore che possa alleviare il dispiacere causato da questa comunicazione giunta in ritardo", continua la Roma. A breve verrà annunciata la nuova data di inizio della preparazione estiva. La squadra, infatti, sta aspettando aggiornamenti della Uefa sulla sentenza che potrebbe estromettere il Milan dalla prossima Europa League e far saltare quindi i preliminari della seconda competizione europea con la Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritiro a Pinzolo saltato: la Roma posticipa la preparazione estiva

TrentoToday è in caricamento