rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Preparazione / Folgaria

Ricerca persone scomparse: così le unità cinofile si esercitano in Trentino

Nel fine settimana si terrà un'esercitazione speciale di ricerca in ambiente "ostile" con Ivan Schmidt 

Il Trentino scelto ancora una volta per un addestramento speciale. Sarà infatti il Monte Maggio, sull'Altopiano di Folgaria, la "palestra" che, nel fine settimana del 21/22 gennaio 2023, accoglierà il "K9 Snow Mantrailing - Search & Rescue", l' esercitazione di ricerca persone scomparse con l’ausilio appunto di unità cinofile da Mantrailing (cani molecolari). 

Organizzato sul posto dalla scuola cinofila vicentina "Lupi" con l’istruttore referente Emanuele Righetto, si avvale della collaborazione di istruttori esperti e conosciuti a livello internazionale, del calibro dello svizzero Ivan Schmidt  (già in prima linea nei casi di scomparsa di Yara Gambirasio, Ruben Bianchi, le gemelline Shepp) nonché di Virginia Ancona (Mare & Monti Team Cinofilo Genova). Sono oltre venti i binomi iscritti, tra cui diversi appartenenti a nuclei di Protezione Civile, provenienti da tutta l’Italia, per questo workshop di portata internazionale che, oltre ad una parte teorica prevede una serie di esercitazioni in ambienti “ostili” e situazioni tecniche e logistiche estreme.

"Questa tipologia di eventi - afferma Ivan Schmidt - creati in ambienti che definisco “ostili” dal punto di vista tecnico e logistico, aiutano i binomi a consolidare e ad accrescere il percorso formativo nell’ambito della ricerca persone scomparse. I fatti di cronaca ci insegnano che un intervento tempestivo ma anche una consolidata formazione dei partecipanti alla ricerca di persone scomparse possono cambiare gli esiti della medesima. Dobbiamo e vogliamo dare risposte alle famiglie degli scomparsi. L'obiettivo, dunque, è soprattutto legato alla resistenza fisica e psicologica dei binomi che dovranno simulazione dopo simulazione affrontare e appunto dare “risposte”. Il Mantrailing, non è purtroppo sempre “ritrovamento” ma anche spesso fornisce “informazioni” o “risposte” agli eventi accaduti. Ringrazio vivamente il Comune di Folgaria, la Stazione della Forestale e gli Enti preposti per la collaborazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerca persone scomparse: così le unità cinofile si esercitano in Trentino

TrentoToday è in caricamento