rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Trento

Il restauro della Barchessa fa gola a 12 persone, meno di metà ammesse

Le offerte arrivate per il concorso di progettazione dedicato al futuro restauro erano ben dodici

È un progetto che fa gola quello del restauro della Barchessa, a Trento. Solo cinque concorrenti, meno della metà delle domande presentate, sono però stati ammessi alla seconda fase. A darne notizia è stato il comune di Trento, lunedì 4 aprile. Le persone che hanno superato la prima fase, ora dovranno presentare il progetto preliminare. Il vincitore verrà premiato con 15 mila euro e gli sarà affidata la progettazione definitiva ed esecutiva dell'opera, per un compenso di 211 mila euro.

La Barchessa, Trento

Si tratta di un edificio di proprietà comunale e che, una volta ristrutturato, avrà una nuova destinazione d'uso. L'intenzione dell'amminsitrazione è infatti quella di realizzare “uno spazio-percorso espositivo con caratteristiche di elevata flessibilità e dotazione tecnologica ai fini della presentazione e valorizzazione della città di Trento”.

Le offerte arrivate all’Amministrazione comunale per il concorso di progettazione dedicato al futuro restauro della Barchessa sud di Palazzo delle Albere erano ben dodici. Il bando era stato pubblicato il 29 dicembre 2021, con scadenza al primo marzo per la consegna degli elaborati relativi alla prima fase.

Lo scorso 29 marzo si è svolta la prima seduta pubblica con l'apertura delle offerte. Per la prima fase del concorso era richiesta l'illustrazione dell'idea progettuale attraverso la presentazione di due tavole e di una relazione. Inizia ora la fase di valutazione delle offerte da parte della commissione, al termine della quale, secondo le disposizioni di legge, verranno selezionate, senza formazione di graduatoria, cinque proposte. Per la seconda fase del concorso i concorrenti selezionati dovranno presentare lo sviluppo dell'idea progettuale con la consegna degli elaborati al livello del progetto preliminare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il restauro della Barchessa fa gola a 12 persone, meno di metà ammesse

TrentoToday è in caricamento