menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Trento, le regole per le biblioteche in zona rossa

Accessi e prestiti su appuntamento, cosa cambia con la nuova classificazione

Arriva la zona rossa e cambiano le modalità di accesso anche alla biblioteca e ai servizi correlati. Prestito, restituzione, accesso alle biblioteche e all'archivio potranno essere effettuati a Trento, ma seguendo le nuove modalità comunicate dal Comune a metà marzo.

Per quanto riguarda la sede centrale di via Roma, sono state chiuse le sale studio, si può accedere solo su appuntamento e solo in sala Trentina e archivio storico previa prenotazione telefonica al numero 0461889546 o inviando una mail a biblioteca.conservazione@comune.trento.it. Per il prestito, disponibile su appuntamento con ritiro in sede, è possibile presentare richiesta via mail o per telefono scrivendo a info@bibcom.trento.it o telefonando al numero 0461/889521.

È attivo anche il prestito a domicilio riservato a utenti che risiedono nel territorio delle circoscrizioni del centro di Trento (Centro storico – Piedicastello / S.Giuseppe – Santa Chiara). Gli utenti che non risiedono nelle circoscrizioni del centro dovranno far riferimento alla sede periferia più vicina alla loro residenza. Il prestito a domicilio della biblioteca di via Roma è garantito anche a utenti ultrasettantenni o in quarantena che siano impossibilitati a recarsi o a mandare qualcuno a ritirare il prestito in una sede periferica. A domicilio è possibile richiedere i documenti (massimo 5) via mail o per telefono scrivendo a info@bibcom.trento.it o telefonando al numero 0461/889521. Ciascun iscritto alla biblioteca potrà richiedere al massimo 2 consegne a domicilio al mese. Gli utenti verranno ricontattati per fissare un appuntamento per la consegna. Non si accettano restituzioni contestualmente alla consegna a domicilio. Le consegne avverranno su appuntamento dal mercoledì al sabato. Causa lavori alcuni libri non sono disponibili. Le restituzioni possibili solo contestualmente al prestito.

Per quanto riguarda la biblioteca ragazzi-palazzina Liberty, non è consentito l'accesso, ma il prestito è possibile su appuntamento e con ritiro in sede, scrivendo a  biblioteca.ragazzi@comune.trento.it, o telefonando al numero 0461/889559. E' attivo anche il prestito a domicilio: è infatti possibile richiedere i documenti (massimo 5) via mail o per telefono, scrivendo a  biblioteca.ragazzi@comune.trento.it o telefonando al numero 0461/889559. Le restituzioni sono possibili solo contestualmente al prestito.

Nelle sedi periferiche i prestiti sono possibili solo su appuntamento e ritiro in sede. Si può accedere soltanto su appuntamento per ritirare il prestito concordato in precedenza. I libri possono essere richiesti via mail o telefonando ai recapiti delle diverse sedi. La consegna dei libri avverrà su appuntamento: gli utenti verranno contattati dal bibliotecario per concordare data e ora del ritiro. Si possono chiedere al massimo 5 documenti alla volta. Le restituzioni sono possibili solo contestualmente al prestito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento